Cronaca
A Calusco d'Adda

Furti di mascherine, ma il Comune tranquillizza: "Ce ne sono per tutti"

Da domani, martedì 14 aprile, sarà possibile richiederne altre.

Furti di mascherine, ma il Comune tranquillizza: "Ce ne sono per tutti"
Cronaca Isola, 13 Aprile 2020 ore 13:57

Furti di mascherine a Calusco d'Adda. Il Comune, però, tranquillizza i cittadini: "Ce ne sono per tutti".

Furti di mascherine a Calusco d'Adda

Nei giorni scorsi a Calusco d'Adda sono state rubate da diverse cassette della posta le mascherine consegnate dal Comune ad ogni famiglia. C'è chi invece di due se n'è ritrovata solo una e chi addirittura ha trovato il pacchetto completamente vuoto. Il consigliere di maggioranza Alessandro Brevi, però, ha tenuto a precisare che "non c'è bisogno di rubare le mascherine degli altri, perché il Comune ne ha a disposizione ancora. In questo periodo così difficile dobbiamo darci una mano e non fregarci a vicenda".

LEGGI ANCHE: Coronavirus: i dati aggiornati nel Lecchese e nella Bergamasca.

Altre mascherine sono pronte per essere distribuite

Dopo aver terminato, nella mattinata di venerdì scorso, la consegna di due mascherine a ciascun nucleo familiare del paese (di cui una in stoffa di cotone realizzata da alcune sarte volontarie e un'altra conforme agli standard donata da diversi enti e associazioni), da domani, martedì 14 aprile, i cittadini con necessità potranno richiederne delle altre: è sufficiente chiamare in Comune al numero 035/4389017 oppure scrivere un'email all'indirizzo brunella.brivio@comune.caluscodadda.bg.it. "Provvederemo a soddisfare la richiesta integrativa delle famiglie che ne avranno bisogno - ha continuato Brevi - con la consegna a domicilio delle mascherine da parte dei volontari, che ovviamente ringraziamo di cuore". A queste si aggiungono poi i dispositivi arrivati da Regione Lombardia, che si possono trovare direttamente negli esercizi commerciali del paese.

Necrologie