Cronaca
Brianza

Esce contromano dalla stazione di servizio e si schianta contro un'altra vettura

L'incidente è avvenuto ieri sera, domenica, poco prima dello svincolo con l’A52 tangenziale Nord. Grave un uomo di 58 anni.

Esce contromano dalla stazione di servizio e si schianta contro un'altra vettura
Cronaca Brianza, 29 Novembre 2021 ore 10:09

Esce contromano dalla stazione di servizio e si schianta contro un'altra vettura. Grave incidente nella serata di ieri, domenica 28 novembre, sulla Milano Meda, poco prima dello svincolo con l’A52 tangenziale Nord, in direzione Como.

Esce contromano dalla stazione di servizio e si schianta contro un'altra vettura

Il sinistro, come riportano i colleghi di primamonza.it è avvenuto intorno alle 23. Secondo quanto è stato possibile accertare un 27enne a bordo di una Opel è uscito contromano dalla stazione di servizio e dopo aver percorso alcuni metri si è schiantato frontalmente con una Ypsilon con a bordo una coppia di coniugi, marito di 58 anni e moglie di 54.

WhatsApp-Image-2021-11-29-at-08.11.23-420x315
Foto 1 di 7
WhatsApp-Image-2021-11-29-at-08.11.23-1-420x315
Foto 2 di 7
WhatsApp-Image-2021-11-29-at-08.11.22-420x315
Foto 3 di 7
WhatsApp-Image-2021-11-29-at-08.11.22-2-420x315
Foto 4 di 7
WhatsApp-Image-2021-11-29-at-08.11.22-1-420x315
Foto 5 di 7
WhatsApp-Image-2021-11-29-at-08.11.21-420x315
Foto 6 di 7
WhatsApp-Image-2021-11-29-at-08.11.21-1-420x315
Foto 7 di 7

Lo schianto purtroppo è stato violentissimo e solo per un soffio non ha coinvolto una terza auto, quella che seguiva la vettura della coppia di coniugi, riuscita all'ultimo a evitare l'impatto.

I soccorsi

Sul posto si sono portate tre ambulanze e un’automedica insieme ai Vigili del fuoco e a due pattuglie della Polizia stradale di Milano. Ad avere la peggio è stato l’uomo di 58 anni portato in gravi condizioni a Niguarda con diversi traumi. La 54enne e il 27enne invece sono sono stati trasportati in ospedale in codice verde.

LEGGI ANCHE Contromano in galleria sulla Lecco Ballabio: pazzesco

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie