Cronaca
Terno d'Isola

Emergenza Covid-19: il pizzaiolo raggiunge l'obiettivo FOTO

Con l'aiuto della protezione civile, sono state consegnate altre 80 pizze.

Emergenza Covid-19: il pizzaiolo raggiunge l'obiettivo FOTO
Cronaca Isola, 03 Maggio 2020 ore 09:34

Data l'emergenza Covid-19 Lillo Auria, titolare di Risto Pizza Classic di Terno d'Isola, da due mesi si è attrezzato per portare pizze a tutti i medici, infermieri e operatori che stanno lavorando senza sosta. E ora ha raggiunto l'obiettivo che si era prefissato.

Solidarietà ai tempi dell'emergenza Covid-19

Nei giorni scorsi Lillo ha raggiunto l'obiettivo che si era prefissato ed è riuscito a donare una pizza a tutti gli operatori degli ospedali di Bergamo e provincia e Merate. Con l'aiuto della protezione civile, ha consegnato 80 pizze destinate all'Ospedale San Giovanni Bianco, all'Istituto Palazzolo e al Policlinico di Ponte San Pietro. In due mesi, con il contributo di Monis Pizza, Risto Pizza Classic, Pizza Classic di Carvico e di Madone, Pizza Time, Pizzeria Rondò, i commercianti e artigiani di Terno d'Isola e la comunità indiana e pachistana del paese, il pizzaiolo è riuscito ad offrire ai medici 800 pizze.

Una gara di beneficenza

Una vera e propria gara di solidarietà che ha coinvolto tutta la comunità. "Tutti hanno aiutato, dai miei fornitori, ai clienti che hanno lasciato delle offerte per questo progetto, alla protezione civile di Terno, Chignolo d'Isola, Suisio, Bottanuco e Bonate Sopra che ci ha aiutati a consegnare le pizze nei diversi ospedali. Spero davvero che le nostre pizze abbiano portato un momento di svago a chi da mesi lavora senza sosta per aiutare i nostri concittadini ricoverati".

 

6 foto Sfoglia la gallery

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie