classifica delle linee ferroviarie

Ecco la classifica delle linee ferroviarie peggiori

In Lombardia la linea S11, di circa 51 km e che collega il confine di Stato a Chiasso con il capoluogo milanese, è la tratta che registra una maggior quantità di problematiche.

Ecco la classifica delle linee ferroviarie peggiori
Meratese, 28 Dicembre 2019 ore 08:51

In questa speciale classifica, in quarta posizione, rientra la linea Milano-Chiasso, che passa anche da Monza. Legambiente con la sua campagna Pendolaria ogni anno presenta un dossier con quelle che sono le 10 linee peggiori d’Italia.

LEGGI ANCHE Odissea alla Vigilia di Natale: ripresa la circolazione ferroviaria, 200 treni in ritardo 70 cancellati totalmente

Dossier Pendolaria: ecco quali sono le linee ferroviarie peggiori

Legambiente analizza nel dettaglio la situazione attraverso un analisi riportata dai colleghi del giornaledicomo.it: “In Lombardia la linea S11, di circa 51 km e che collega il confine di Stato a Chiasso con il capoluogo milanese, trasporta giornalmente oltre 40mila utenti giornalieri, maggiormente concentrati tra Seregno e Milano, nel cuore della Brianza. Proprio in questo tratto si concentrano le maggiori problematiche tanto che, nel Novembre scorso, anche i sindaci di Lissone, Desio e Seregno si sono mobilitati in sostegno ai pendolari della linea S11. Le proteste riguardano un lungo l’elenco di disservizi: ritardi giornalieri, corse non effettuate e soppressioni senza preavviso, carrozze piene a tal punto da non poter salire, mancanza di comunicazioni ai viaggiatori, treni nella maggior parte dei casi vecchi e non sufficientemente capienti. La Milano-Chiasso risente già oggi del passaggio dei treni internazionali che percorrono la direttrice verso il nord Europa e ancora di più ne risentirà con il completamento del sistema AlpTransit, previsto nel 2021. Questa linea è infatti parte integrante del sistema di collegamento ferroviario internazionale, ad oggi però solo parte dei lavori di ammodernamento e sistemazione delle linee è in corso. Uno dei problemi più gravi infine è legato al fatto che questa linea si interseca a Seregno con la S9 (Saronno-Seregno-Milano-Albairate) che raccoglie un numero simile di passeggeri al giorno, anche in questo caso circa 40mila, creando un collo di bottiglia tra Seregno e Milano che aggrava ulteriormente i problemi in particolare sulla S9 stessa, ma in generale su entrambe le linee”.

La classifica

LEGGI ANCHE  https://giornaledilecco.it/attualita/dossier-pendolaria-ecco-quali-sono-le-linee-ferroviarie-peggiori/

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia