Cronaca
Nel Milanese

Due operai sono precipitati dalla centrale elettrica

E' l'ennesimo infortunio sul lavoro di questo tragico periodo.

Due operai sono precipitati dalla centrale elettrica
Cronaca 16 Ottobre 2021 ore 13:58

E' successo a Turbigo: un operaio di 42 anni e uno di 49 anni sono precipitati dalla centrale elettrica, da un'altezza di circa 4 metri.

Infortunio sul lavoro in via Centrale termica

Paura in via Centrale termica a Turbigo. Oggi, sabato 16 ottobre alle 11.40, come riferisce primaMilanoOvest.it,  è scattato l'allarme per un grave infortunio lavorativo: due operai sono caduti dal tetto della centrale termoelettrica in fase di smantellamento. Per soccorrere i due uomini, di 42 e di 49 anni, sono intervenute in codice rosso due ambulanze (una della Croce bianca di Legnano e una di Rho soccorso) e due elicotteri del 118. Allertati anche i Carabinieri della Compagnia di Legnano, i Vigili del fuoco e l'Ats.

Portati entrambi all'ospedale

Fortunatamente le condizioni dei feriti si sono rivelate meno serie del previsto: i due non sono in pericolo di vita. Il 49enne ha riportato un trauma cranico, trauma al volto e trauma a un braccio ed è stato trasportato all'ospedale Niguarda di Milano. Il 42enne un trauma alla spalla e al braccio ed è stato trasferito all'ospedale di Varese in codice giallo. Sul posto, come detto,  due eliambulanze, due autoambulanze, Vigili del Fuoco, Carabinieri e personale Ats.

Necrologie