controlli serrati

Da Pontida a Calolzio per fare la spesa nel supermercato “preferito”: coppia denunciata

I due sono stati fermati ieri dagli uomini della Questura.

Valle San Martino, 21 Marzo 2020 ore 19:05

Da Pontida a Calolzio per fare la spesa nel supermercato preferito: coppia denunciata. E’ successo nella mattinata di ieri, venerdì 20 febbraio 2020. Gli uomini della Polizia di Stato – Digos e Squadra Volanti –  si trovavano in Corso Europa di Calolziocorte per il controllo degli automezzi in ingresso in città, provenienti dalla direzione di Bergamo, nell’ambito di un mirato servizio di vigilanza per rispetto delle misure di contenimento del contagio da COVID-19.

LEGGI ANCHE Controlli Coronavirus: ieri 26 denunciati. Nei guai anche il titolare di un esercizio commerciale

Da Pontida a Calolzio per fare la spesa nel supermercato preferito: coppia denunciata

Gli agenti hanno fermato  una un’autovettura con a bordo due persone, un uomo ed una donna. Alla richiesta degli agenti circa le motivazioni per le quali si trovassero a Calolziocorte, la signora alla guida  ha spiegato che si stavano recando al vicino supermercato per l’acquisto di generi alimentari. Non solo ma la  guidatrice ha sostenuto  che tale supermercato era l’unico da loro preso in considerazione visto che non si volevano recare in un discount . “E come mai in due?” hanno chiesto gli agenti. “Perchè ognuno deve fare la propria spesa” avrebbe risposto la donna. Peccato che durante i controlli sia emerso che i due erano conviventi e residenti a Pontida. A quel punto la coppia è stata denunciata alla competente Autorità Giudiziaria per aver contravvenuto alle prescrizioni imposte dal recente Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri finalizzato al contenimento del rischio di contagio da COVID-19 (ex art. 650 c.p.).

TORNA ALLA HOME PAGE 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia