Cernusco Lombardone

Coronavirus: il sindaco ringrazia i cittadini per la buona condotta

Il primo cittadino Giovanna De Capitani si è detta soddisfatta del comportamento dei cernuschesi nei giorni di Pasqua.

Coronavirus: il sindaco ringrazia i cittadini per la buona condotta
Cronaca Meratese, 15 Aprile 2020 ore 11:32

Il sindaco di Cernusco Lombardone Giovanna De Capitani ha voluto ringraziare, attraverso il consueto aggiornamento sul Coronavirus (pubblicato sul sito comunale) i proprio cittadini, che durante le vacanze pasquali hanno rispettato le restrizioni vigenti.

Coronavirus: il sindaco ringrazia i cittadini

“Cari cittadini, desidero ringraziare tutti voi per il comportamento rispettoso e responsabile tenuto durante queste festività pasquali. Non vi nascondo la mia preoccupazione nel pensare che l’occasione potesse essere colta da quanti non vedono l’ora di poter riprendere le consuetudini negli spostamenti e negli incontri. Invece la maggior parte dei cernuschesi si è comportata con rigore ed ha rinunciato alle abitudini dei giorni di festa, nel rispetto delle regole ma soprattutto nel rispetto della salute di tutti noi. Anche la Polizia locale, che ha
pattugliato il territorio comunale, non ha rilevato importanti infrazioni, qualche negligenza c’è stata ma tutta riconducibile a piccole “evasioni”, nulla di veramente eccessivo. Alcune segnalazioni nella serata di Pasqua sono state fatte dai cittadini residenti nelle vicinanze del
Parco della Vittoria, da sempre “angolo” nascosto per i gruppi di ragazzi. Grazie anche a queste segnalazioni, che mettono in allerta le forze dell’ordine e aiutano a far desistere quanti non vogliono ancora adeguarsi al contesto di grave contagio che sta coinvolgendo
tutti, indistintamente” ha scritto il sindaco nel comunicato.

Due nuovi contagi da Coronavirus, si sale a 36

“Dopo alcuni giorni di tranquillità della scorsa settimana, i dati comunicati questa sera dalla Prefettura annunciano un incremento di contagio per altre due persone nel nostro Comune, arrivando a 36 contagi da Covid 19. Abbiamo avuto anche due decessi, non
direttamente riconducibili al virus, di persone anziane con situazioni di salute compromesse. Le nostre condoglianze a queste famiglie giungano ancora più sentite e sincere, visto il permanere della impossibilità di celebrare il rito funebre e poterle trasmettere loro direttamente. Abbiamo in questo momento anche 27 cittadini in quarantena domiciliare e mi permetto segnalare che i nuovi contagi sono spesso riconducibili a contatti tra vicini di casa o residenti negli stessi condomini. Può essere una raccomandazione poco opportuna, ma
chiedo di osservare la stessa attenzione e le medesime prescrizioni anche durante le abituali relazioni con i vicini, mantenendo le distanze ed evitando frequentazioni ravvicinate senza protezione di mascherine. Anche gli spazi comuni devono essere puliti quotidianamente e disinfettati se presenti nel condominio persone che stanno affrontando la quarantena domiciliare. Prestate la dovuta attenzione e tutto verrà superato senza compromissioni per la salute” prosegue De Capitani.

Riapre l’isola ecologica

Domani, giovedì 16 aprile 2020, ci sarà la prima data di apertura sperimentale del centro di raccolta rifiuti di via Regina, riservato ai cittadini di Cernusco ed Osnago il cui cognome iniziano con le lettere A-B-C (intestatari della tessera di accesso). “L’utenza sarà controllata e regolata dalla presenza di operatori della Protezione civile e della Polizia locale. Si chiede la massima collaborazione in queste prime giornate di apertura. E’ preferibile non conferire subito i rifiuti se si ha lo spazio per tenerli ancora presso le proprie abitazioni ed attendere la riapertura
consueta e abituale del Centro di Raccolta, per evitare lunghe code e assembramenti pericolosi” ha puntualizzato il sindaco alla fine del comunicato.

Leggi anche:

Controlli a tappeto lungo la Provinciale: tantissime le auto fermate 

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità