La situazione

Coronavirus: 1210 positivi in provincia di Lecco I DATI AGGIORNATI E LA NUOVA MAPPA

51 contagi in più rispetto ai dati forniti ieri. I Comuni lecchesi dove risultano positivi sono 66.

Coronavirus: 1210 positivi in provincia di Lecco I DATI AGGIORNATI E LA NUOVA MAPPA
Meratese, 27 Marzo 2020 ore 18:58

E’ salito a 1210 il numero dei lecchesi positivi al Coronavirus. Il dato, fornito oggi, venerdì 27 marzo 202o da Regione Lombardia  è aumentato, rispetto a quello reso noto ieri, di 51 casi.

LEGGI ANCHE La denuncia di Rsu dell’Asst: “300 dipendenti infetti, non chiamatici eroi ma carne da macello”

Coronavirus: 1210 positivi  in provincia di Lecco

Una crescita, nel nostro territorio. inferiore rispetto a quella del giorno precedente quando i contagi in più erano stati una ottantina. Il cauto ottimismo dimostrato in giornata dal presidente Attilio Fontana è stato quindi confermato anche dall’Assessore Giulio Gallera con la linea dei contagi che è rimasta  di fatto stabile rispetto a ieri. I casi totali sono arrivati 37298, con un di aumento 2409 (a fronte di quello di 2543) . Per contro, purtroppo non sono diminuite le vittime: i morti, in totale, nella nostra regione, sono 5402, 541 in più rispetto a ieri. “I numeri relativi alle vittime, purtroppo, anche secondo quanto ci dicono i nostri esperti saranno gli ultimi a scendere” ha commentato l’assessore Gallera. Il numero di pazienti ricoverati è di 11137 (456 in più, il giorno precedente erano stati 655 i nuovi accessi). 1292 persone in terapia intensiva (29 in più, quando ieri invece erano aumentate di sole 27 unità).

Gli accessi negli ospedali

“I dati sono ancora un po’ alti – ha aggionto Gallera – tuttavia gli accessi ai pronto soccorso, come ho detto anche ieri, sono in calo. Ogni giorno organizziamo una videoconferenza con i direttori generali degli ospedali lombardi per capire l’andamento e nonostante ci siano ancora strutture sanitarie fortemente sotto pressione, come a Bergamo e Brescia dove si registrano tra i 400 e i 600 pazienti Covid, il dato è confortante. A Lodi, per la prima volta, numero i pazienti in  pronto soccorso per patologie diverse dal Coronovairus era superiore a quello delle persone contagiate dal virus. Anche per questa ragione riteniamo che gli sforzi compiuti ad oggi stiano dando un risultato concreto”.

L’andamento dei casi

Bergamo 8060 (+602)

Brescia 7305 (+ 374)

Como 816 (+54)

Cremona 3496 (+126)

Lecco 1210 (+51)

Lodi  2006 (+38)

Monza e Brianza 1948 (+198)

Milano 7469 (+ 548)47)

Mantova 1398 (+ 148)

Pavia 1712 (+27)

Sondrio 362 ( +37)

Varese 711 (+209)

TORNA ALLA HOME PAGE 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia