Isola bergamasca

Controlli con i droni sull’Adda e nei boschi VIDEO

Cinque le persone sanzionate, tre delle quali erano in giro senza mascherina.

Controlli con i droni sull’Adda e nei boschi VIDEO
Isola, 04 Maggio 2020 ore 21:26

Controlli con i droni sull’Adda e nei boschi e cinque sanzionati dai Carabinieri di Calusco d’Adda durante la Festa dei lavoratori.

LEGGI ANCHE: Coronavirus: la situazione nel Lecchese e nella Bergamasca GLI ULTIMI DATI

Controlli con i droni dai Carabinieri di Calusco d’Adda

Durante la Festa dei lavoratori i carabinieri di Calusco d’Adda hanno effettuato controlli con i droni lungo le sponde dell’Adda, nei boschi e nei parchi del territorio dell’Isola bergamasca. Nel corso della giornata sono stati cinque i sanzionati che hanno violato le norme restrittive legate all’emergenza Coronavirus in vigore prima dell’inizio della Fase 2.

Cinque sanzionati a Villa d’Adda e Mapello

L’operazione è durata quattro ore, dalle 13 alle 17, e ha coinvolto tre pattuglie e la Protezione civile di Bergamo. Quest’ultima, infatti, ha messo a disposizione l’apparecchio volante e ha supportato gli uomini dell’Arma nel radiocomandarlo. Sono stati sorvegliati dall’alto i territori di Villa d’Adda, Sotto il Monte, Medolago, Solza e Terno d’Isola, in particolare quelle zone difficilmente raggiungibili su strada. A Villa d’Adda sono state individuate due persone mentre passeggiavano lungo un sentiero boschivo in direzione del fiume: i carabinieri le hanno raggiunte all’imbocco del traghetto e lì le hanno sanzionate per violazione delle normative legate al Covid-19 in vigore prima dell’inizio della Fase 2. Pur avendo le mascherine, infatti, i due erano lontani da casa e in giro senza motivi di reali necessità.

Sempre grazie l’uso del drone, poi, altri tre individui sono stati visti attraversare Sotto il monte a piedi, passare per Terno d’Isola e arrivare a Mapello. I militari li hanno fermati alla frazione Piana e quindi multati: oltre a trovarsi ben oltre il raggio di 400 metri dalla propria abitazione (come obbligatorio fino al 3 maggio), infatti, i tre non stavano indossando la mascherina.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia