Cronaca
Disavventura

Cinquantenne morsicato sul Sentiero del Viandante, caccia al serpentello ignoto

In aiuto dell'uomo che si trovava nel tratto tra Abbadia e Lecco è intervenuto il Soccorso Alpino allertato dal 118.

Cinquantenne morsicato sul Sentiero del Viandante, caccia al serpentello ignoto
Cronaca Brianza, 23 Luglio 2021 ore 15:04

Cinquantenne morsicato sul Sentiero del Viandante, caccia al serpentello ignoto. In aiuto dell'uomo che si trovava nel tratto tra Abbadia e Lecco è intervenuto il Soccorso Alpino allertato dal 118.

Cinquantenne morsicato sul Sentiero del Viandante

Ha sentito una fitta al polpaccio: qualcosa lo aveva morsicato, qualcosa che aveva la coda di un piccolo rettile...

Morsicato da un rettile al polpaccio

La disavventura è toccata a un cinquantenne  in cammino sul Sentiero del Viandante, all'altezza di Abbadia Lariana. Ieri sera, giovedì 22 luglio 2021, poco dopo le 19.30, gli uomini del  Soccorso Alpino sono intervenuti in emergenza  su allerta del 118 che lo stesso escursionista aveva subito chiamato.  Un soccorso iniziato e terminato in codice verde, quindi niente di grave. Pure per il morsicato non deve essere stata una bella mezzora.

Soccorso alpino sul posto

Secondo quanto l'uomo ha riferito ai soccorritori, stava percorrendo il tratto del Sentiero del Viandante  tra Lecco e Abbadia (aperto di recente), quando si è sentito azzannare alla gamba. Una fitta e niente più, ma nel mentre aveva intravisto la coda di un rettile, simile a un piccolo serpente. Fosse mai una vipera?

Che animale era?

Il cinquantenne, considerata la propria posizione, a mezza strada tra Lecco e Abbadia, e l'ora ormai tarda, ha subito chiamato il 118, che ha inviato il Soccorso alpino. Raggiunto, è stato accompagnato fino all’ambulanza arrivata sul posto, che poi lo ha portato in ospedale. "Al momento, come scrive primalecco.it,  non è noto di che tipo di animale si tratti esattamente" fa sapere il Cnsas lombardo.

(nella foto d'archivio un biacco, non velenoso)

Necrologie