Solidarietà

Casatenovo: stanziati oltre 69mila euro per un fondo di contrasto alla povertà

L'assessore Caldirola: "Lo stanziamento servirà per costruire progetti di qualità per Casatenovo"

Casatenovo: stanziati oltre 69mila euro per un fondo di contrasto alla povertà
Cronaca Casatese, 20 Dicembre 2020 ore 12:31

La Giunta di Casatenovo ha deliberato lo stanziamento di 69.500 euro da destinare al Fondo Aiutiamoci -Contrasto alla Povertà istituito dalla Fondazione Comunitaria Lecchese. A renderlo noto, tramite un apposito comunicato, è l’assessore ai Servizi alla Persona Gaetano Caldirola.

Casatenovo: stanziati oltre 69mila euro per un fondo di contrasto alla povertà

“Crediamo molto in questo Fondo che ha il merito di mettere in relazione soggetti istituzionali (Distretto ed Ambiti), alcune Fondazioni ed Organizzazioni no profit, Pastorale giovanile della zona diocesana di Lecco, soggetti del Terzo settore e dell’Associazionismo della nostra Provincia per una condivisione di percorsi progettuali che possano affrontare in modo integrato il tema “delle povertà”, non solo i bisogni alimentari ma anche i temi della povertà educativa, abitativa, economica-occupazionale – ha spiegato l’assessore – Il Fondo avrà progettualità di ordine provinciale che vedrà coinvolti tutti i territori, con risorse messe a disposizione da Fondazioni appunto, Aziende, donazioni di Organizzazioni no profit che hanno già dimostrato sensibilità al territorio in queste settimane guardando con attenzione ed interesse al Fondo”.

I vantaggi per il paese

“C’è poi la possibilità per i Comuni di costituire, con risorse proprie, fondi per progetti destinati alla propria comunità. Vogliamo quindi far confluire questo stanziamento importante nel Fondo proprio nell’ottica di poter “acquisire ulteriore valore”: ovvero avere l’occasione di costruire progetti di qualità per Casatenovo, assieme alla rete di organizzazioni ed operatori qualificati che partecipano al Fondo – recita il comunicato – Ringraziamo la Fondazione comunitaria e la Presidente Nasazzi per l’opportunità di affrontare questi temi investendo importanti risorse a favore delle fasce più deboli della popolazione, ma soprattutto di farlo mettendo assieme le tante forze del nostro territorio che operano in questo ambito. Questo crediamo sia il vero valore aggiunto dell’iniziativa che ci ha convinto ad aderire. L’iniziativa si tradurrà in ulteriori progetti di contrasto alla povertà per Casatenovo, progetti che si sommeranno agli stanziamenti già in essere per i buoni spesa”.

 

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità