Aggiornamento del sindaco

Bulciago: in valutazione diverse proposte per i centri estivi

Nel suo ultimo messaggio il sindaco Luca Cattaneo ha toccato diversi temi, tra cui la distribuzione delle mascherine e il servizio di spesa a domicilio

Bulciago: in valutazione diverse proposte per i centri estivi
Cronaca Casatese, 31 Maggio 2020 ore 17:05
Il mese di maggio è appena giunto al termine e il sindaco di Bulciago Luca Cattaneo, tramite un lungo comunicato (datato 30 maggio 2020) pubblicato sul sito del Comune, ha voluto fornire ai cittadini tutti gli aggiornamenti relativi alle prossime settimane. Tra essi spicca in particolare l'annuncio sui centri estivi: l'Amministrazione sta infatti studiando delle soluzioni per poterli organizzare in sicurezza

Bulciago: dati positivi sui contagi

"Care Concittadine e Cari Concittadini, il mese di maggio volge ormai al termine e nell’attesa di ricevere i nuovi decreti ministeriali e regionali con le ulteriori indicazioni da seguire scrupolosamente per continuare insieme a combattere la pandemia da Covid-19, a partire dal prossimo 3 giugno, siamo contenti di condividere due volte a settimana con voi, attraverso l’app del Comune  “Bulciago Smart” ed il sito comunale, il costante aggiornamento dei casi positivi e delle quarantene attive nel nostro comune che continueremo a pubblicare sino a quando ci verranno trasmessi dalla Prefettura - recita il comunicato del primo cittadino -  Rispetto a questi dati vogliamo esprimere la nostra gioia per la guarigione dei concittadini che in questi mesi, in una camera d’ospedale o in una stanza della propria casa, hanno superato una dura prova vissuta nell’isolamento dai propri affetti e nell’angoscia di non sapere come sarebbe finita che, inevitabilmente, si è aggiunta alla sofferenza fisica per la malattia. Al contempo vogliamo inoltre augurare una pronta guarigione ai concittadini che ancora oggi stanno affrontando questa terribile prova invitandoli a trovare in sé la necessaria forza d’animo e quel coraggio indispensabili per non lasciarsi sopraffare da questa complessa malattia".

I parchi giochi rimarranno chiusi

"Alla gioia per le guarigioni cui stiamo assistendo e per il numero di contagi in continuo calo in questi ultimi giorni, vogliamo però condividere con voi anche le nostre preoccupazioni di Amministratori che inevitabilmente continuano ad accompagnare le nostre giornate vissute nell’incertezza di quello che ancora può purtroppo accadere e nella consapevolezza che per un medio-lungo periodo, purtroppo, le nostre vite non potranno essere vissute come prima della pandemia, assumendoci l’onere di dover ancora imporre delle regole restrittive a tutela della sicurezza dell’intera nostra Comunità quali la chiusura di tutti i parchi giochi, del Centro Sportivo Comunale e del Centro Anziani - ha specificato Cattaneo -  Gli scorsi anni nel mese di maggio l’intera Comunità era in positiva “fibrillazione” per l’avvicinarsi del finire della scuola, l’inizio dell’oratorio feriale e del Centro Estivo Ricreativo Comunale, dell’esperienza di Living-Land per i nostri giovani, delle feste e delle sagre, degli eventi culturali e delle tante altre occasioni di incontro e svago mentre quest’anno tutto è diverso"

Cattaneo: "Non vanifichiamo l'impegno di questi mesi"

"La scuola sta per concludersi, l’estate è alle porte e nulla purtroppo è e può essere come prima perché il coronavirus Covid-19 non è ancora stato debellato - ha rimarcato il sindaco -  Dai media riceviamo moltissime informazioni ed è difficile, se non impossibile, sapere oggi con certezza quello che accadrà nelle prossime settimane. L’unica certezza che abbiamo è che fino a quando non verrà trovato, testato ed approvato un vaccino contro questo nuovo coronavirus, tutti siamo ancora potenzialmente a rischio di contagio ed anche se oggi la situazione negli ospedali si sta normalizzando e l’economia sta provando a muovere i primi passi per un rilancio del nostro Paese con un auspicato ritorno alla normalità, non dobbiamo compiere azioni che possano mettere ulteriormente a serio rischio la salute nostra e delle persone a noi care, vanificando l’impegno che in questi mesi tutti abbiamo messo nel seguire le indicazioni di volta in volta emanate e le conseguenti necessarie rinunce alle nostre abitudini e libertà"

Mascherine in arrivo

Cattaneo ha poi illustrato le modalità in base alle quali si svolgerà la nuova distribuzione gratuita di mascherine:

"Grazie al prezioso supporto del Gruppo Comunale di Protezione Civile si consegnano casa per casa nelle caselle della posta:

  • n.2 mascherine chirurgiche e n.1 mascherina in tessuto ai nuclei familiari fino a due componenti;
  • n.4 mascherine chirurgiche e n.1 mascherina in tessuto ai nuclei familiari oltre i due componenti.

Le mascherine chirurgiche sono state donate da Regionale Lombardia mentre quelle in tessuto sono state donate da:

  • Copertificio Sangiorgio, Bulciago
  • G.A.M.B. Gruppo Amici Montagna, Bulciago;
  • Ricky Confezioni Srl, Molteno

A tutti loro un sentito ringraziamento dell’intera Amministrazione Comunale per questo prezioso dono a sostegno dell’intera Comunità in questa fase di emergenza"

Proposte per i centri estivi in valutazione

Il sindaco ha inoltre fornito delle indicazioni in merito al centro ricreativo estivo e al Living Land: "Nel rispetto delle linee guida da pochi giorni emanate a livello ministeriale ed in corso di approfondimenti, in collaborazione con l’Ambito di Lecco e la Parrocchia, si stanno valutando proposte idonee e sostenibili da sottoporre alle famiglie. Non vi neghiamo che la complessità e la rigidità dei protocolli a tutela della salute dei possibili utenti del servizio e degli educatori rende non semplice la normale programmazione delle varie attività. Seguiranno nei prossimi giorni informazioni più dettagliate".

 

Biblioteca aperta al ritiro dei libri

"Nel rispetto delle linee guida definite anche a livello di Sistema Bibliotecario Lecchese, a partire da venerdì 5 giugno, la Biblioteca Comunale di Bulciago verrà aperta “a scaffale chiuso” ovvero al piano terra, esclusivamente su appuntamento per il solo ritiro di libri che dovranno essere anticipatamente prenotati telefonicamente al numero 031.860.121 nei giorni e negli orari di apertura di seguito riportati, tramite il sito https://lecco.biblioteche.it o via mail all’indirizzo info@bibliotecabulciagolc.191.it - ha spiegato Cattaneo - Giorni e orari di apertura per il solo ritiro di libri già prenotati e la riconsegna nelle modalità sopra indicate:

  • mercoledì dalle 9.00 alle 12.00;
  • venerdì dalle 9.00 alle 12.00;
  • sabato dalle 15.00 alle 17.00

Bibliotecarie: Rossana Melillo e Manuela Krassowsky
Si raccomanda la puntualità agli appuntamenti confermati per il ritiro dei libri prenotati, l’utilizzo della mascherina ed il rispetto delle distanze di almeno un metro nell’attesa del proprio turno. Si precisa che all’ingresso sarà necessario igienizzare le mani e sottoporsi al rilevamento della temperatura, che dovrà essere non superiore a 37,5 gradi."

Spesa a domicilio: un grande successo

Il sindaco, in secondo luogo, ha espresso grande soddisfazione nei confronti dello svolgimento del servizio di spesa a domicilio: "Termina con la fine del mese di maggio questo preziosissimo servizio offerto alla Comunità grazie all’ausilio di tanti giovani volontari che unitamente all’Amministrazione Comunale ed ai Commercianti aderenti all’iniziativa, hanno consentito a numerose famiglie di evitare l’uscita nel periodo di lockdown per l’acquisto di beni di prima necessità. Il servizio ha riscosso grande apprezzamento dalle famiglie che ne hanno usufruito grazie alla professionalità dei Commercianti ed alla competenza, educazione e gentilezza dei giovani volontari che ora si apprestano ad affrontare gli esami e a riprendere la propria attività lavorativa; a tutti loro il più sentito ringraziamento per l’attività svolta con il sorriso sempre in volto e con grande spirito di servizio".

Come donare al 5x1000

"In questi giorni è possibile predisporre la propria dichiarazione dei redditi 730 e del Modello Unico, considerata l’emergenza ancora in corso, vi invitiamo a destinare questa quota a sostegno delle attività sociali del Comune di Bulciago indicando nell’apposita sezione il seguente codice fiscale: 00666090139" ha concluso Cattaneo.

Necrologie