Lutto a Cassago

Addio Silvio Puccio, il ricordo di Fragomeli

"La tua saggezza, i tuoi insegnamenti - dentro e fuori le aule scolastiche - hanno attecchito nelle persone a te più vicine, in quelle che hai incontrato, accompagnato e, con tutte loro, germoglieranno".

Addio Silvio Puccio, il ricordo di Fragomeli
Cronaca Casatese, 13 Gennaio 2021 ore 09:32
La morte di Silvio Puccio, storico professore del liceo Grassi di Lecco, deceduto a Cassago, ha profondamente colpito le tantissime persone che lo hanno conosciuto e stimato. Tra loro c’è anche l’onorevole Gian Mario Fragomeli, ex sindaco di Cassago e parlamentare del Pd.

Silvio Puccio, il ricordo di Fragomeli

Ci ha lasciato Silvio Puccio, per molti lecchesi il prof del Liceo Grassi, per molti cassaghesi lo scrittore, l’uomo di lettere e di cultura, per me una persona cara. L’ho incontrato e conosciuto nella sua casa, nei suoi affetti, a volte con l’invadente presunzione di “strapparlo” per un po’ ai familiari e al tempo del suo studio inerpicato al piano alto della sua amata e accudita casa. In un crescendo di stima si è alimentato un sentimento di affetto, custodito in una riverenza mai sopita. Silvio, mi prendo oggi questa confidenza, sei stato per me e credo per  altri l’espressione imperante della saggezza.
Ebbene sì, la tua saggezza ci dominava ed era inutile contrastarla, la tua saggezza si esprimeva tanto con le parole – a volte dietro una sorniona alzata di voce – quanto con i silenzi mimati nella gestualità di uno sguardo.
La tua saggezza, i tuoi insegnamenti – dentro e fuori le aule scolastiche – hanno attecchito nelle persone a te più vicine, in quelle che hai incontrato, accompagnato e, con tutte loro, germoglieranno.
Con un abbraccio porgo le più sincere condoglianze alla tua splendida famiglia: a tua moglie Marinella, alle tue figlie Laura e Cristina, a Michele e Davide.
P.S. Caro Silvio, spero mi perdonerai per i miei soliti errori di punteggiatura che la tua penna avrebbe immancabilmente segnato.
Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità