Menu
Cerca
lA SITUAZIONE IN OGNI PAESE

A che punto sono le vaccinazioni in provincia di Lecco: i dati Comune per Comune

A Merate ha ricevuto almeno una dose il 22,6% della popolazione

A che punto sono le vaccinazioni in provincia di Lecco: i dati Comune per Comune
Cronaca Meratese, 21 Aprile 2021 ore 19:27

Abbiamo il dato nazionale, quello regionale ma finora non c’era modo, salvo le comunicazioni periodiche delle Ats, di avere uno sguardo più territoriale sull’andamento delle vaccinazioni. Ora Regione Lombardia ha deciso di rilasciare e rendere consultabili i dati sulle vaccinazioni in Lombardia, Comune per Comune.

A che punto sono le vaccinazioni in provincia di Lecco: i dati Comune per Comune

Facendo un focus sul Lecchese emerge che nella nostra provincia è stato vaccinato, almeno con una dose il 20.93% della popolazione. Meglio di noi solo Cremona (23.73%) e Pavia (21.47%). Ultima Mantova, con il 17,72% al di sotto della media regionale che è  del 19,93%.

Il paese con la percentuale più alta di vaccinati facendo riferimento alla prima dose è Valvarrone (27,15%) seguitO da Bellano (26.48%), Dorio (26.46%) e Oliveto (25.8%). Nel Capoluogo ha ricevuto la prima dose un cittadino su 4 (25.8%).

 

Ampliando la prospettiva al resto della nostra provincia troviamo leggermente più staccatala “capitale” della Brianza lecchese, Merate: 22,6%.

Il Comune con la popolazione meno coperta dal vaccino, almeno per ora, è invece Pagnona, dove solo il 14.1% del target ha ricevuto almeno la prima dose. Tra i fanalini di coda, e comunque sotto il 15% anche Taceno (14.29%), Sirtori (14.79%) e Colle Brianza (14.92%)

 

La situazione in Lombardia

Su scala regionale il Comune più vaccinato è Viggiù, in provincia di Varese, dove il 69,44% della popolazione ha ricevuto la prima dose; quello meno vaccinato è invece Rocca De’ Giorgi, in provincia di Pavia, con solo il 3,45% degli 81 residenti raggiunti dal vaccino. In mezzo, ci sono tutti i 1506 Comuni lombardi.

 

Necrologie