Attualità
Scuola

Siglato l'accordo tra il Comune di Barzanò e Giraskuola

La piattaforma ideale per vendere, acquistare, scambiare, prestare, regalare materiale scolastico

Siglato l'accordo tra il Comune di Barzanò e Giraskuola
Attualità Casatese, 14 Luglio 2022 ore 11:45

Il Comune di Barzanò, Assessorato all’Istruzione, ha firmato un accordo con Giraskuola.it, la piattaforma che mette in contatto chi vuole vendere, acquistare, scambiare, prestare, regalare libri di testo usati o materiale scolastico.

L'idea dell'accordo con Giraskuola è stata pensata dai Comuni

E’ stata pensata per i Comuni che vogliono offrire gratuitamente ai propri cittadini un servizio utile, ecologico e virtuoso. Si basa su una startup innovativa che collega le persone che vivono nello stesso territorio e facilita gli scambi: non ha costi per i fruitori, non guadagna nulla dallo scambio tra utenti.

Come funziona Giraskuola?

Dopo aver creato un account, è possibile cercare o inserire nei box definiti i libri e il materiale scolastico che si vuole acquistare, vendere o scambiare. Le transazioni avvengono tra utenti, al di fuori della piattaforma, senza che Giraskuola sia parte della relazione. Dalla home page, si deve individuare la pagina del Comune di Barzanò cliccando sulla mappa. A quel punto, dopo aver scelto tra le due scuole inserite – Primaria o Secondaria di Primo Grado – si procede con la classe frequentata, oppure si può fare una ricerca a partire da titolo, codice Isbn, autori, e altre coordinate. Anche per la ricerca del materiale scolastico è disponibile un pannello dove si può selezionare la categoria o digitare il termine di ciò che si sta cercando.

Le parole dell'Assessore all'istruzione, Giovanni Sironi

“Riteniamo – dice l’Assessore all’Istruzione, Giovanni Sironi - che sia un ottimo strumento per favorire le famiglie con servizio di cui, in questo momento, si sente più che mai la necessità, e che va incontro all’esigenza crescente di ottimizzare anche le spese scolastiche”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie