Attualità
Emergenza

Paese invaso dalle mosche: interviene il sindaco

Molti paesi si trovano invasi da questi insetti che stanno aumentando a dismisura: Suisio il paese più colpito

Paese invaso dalle mosche: interviene il sindaco
Attualità Isola, 21 Luglio 2022 ore 11:19

Cambiamenti climatici, siccità, cimici tropicali, nuovi insetti: ma a quanto pare non è tutto. Un'estate molto strana per i nostri paesi, costretti a fronteggiare anche il problema delle mosche. Molti Comuni, a causa del caldo, si trovano invasi da questi insetti che stanno aumentando a dismisura.

Suisio invaso dalle mosche

Il caso particolare è quello di Suisio dove la lotta alle mosche è all'ordine del giorno: per la prima volta è dovuto intervenire addirittura il sindaco Paola Pagnoncelli, che nei giorni scorsi ha firmato un'ordinanza. Singolarmente i soggetti pubblici e privati devono cercare, con le rispettive competenze e con tutti i mezzi a disposizione, di prevenire e di bonificare al meglio l'ambiente. Il tutto deve essere fatto con prodotti chimici disinfestanti ad integrazione delle operazioni di igiene ambientale.

Il Comune garantisce la pulizia del suolo pubblico, la raccolta dei rifiuti solidi urbani e la corretta gestione dei centri per la raccolta differenziata. Ogni azione deve essere volta al contenimento delle mosche domestiche nel territorio comunale per provvedere alla tutela della salute pubblica.

Gli obblighi emessi dall'ordinanza

I titolari di aziende zootecniche e agricole con allevamento di animali devono provvedere ad effettuare periodici interventi di disinfestazione da mosche all'interno degli insediamenti. Tutti i trattamenti che verranno effettuati dovranno essere annotati dal titolare dell'azienda su un apposito registro. Ai titolari di terreni agricoli è imposto il divieto a mantenere sui campi cumuli di effluenti zootecnici, letame e sostanze organiche in generale. L'ordinanza chiede impegno anche ai proprietari di terreni incolti e ai titolari di depositi di rifiuti, materiali organici animali o vegetali, la massima attenzione per impedire lo sviluppo degli insetti.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie