Attualità
Inaugurazione

Lomaniga in festa per il nuovo parco giochi

Un progetto nato per richiesta dei residenti della frazione di Missaglia.

Lomaniga in festa per il nuovo parco giochi
Attualità Casatese, 15 Maggio 2022 ore 09:20

Lomaniga in festa per l'inaugurazione del nuovo parco giochi difronte alla Scuola dell'Infanzia Ferri, il primo nell'intera frazione di Missaglia.

Il parco, richiesto a gran voce dai residenti per diversi anni, non è ancora del tutto ultimato: nei prossimi giorni arriveranno altri giochi da aggiungere a quelli già presenti. Sabato mattina il parco è comunque stato inaugurato alla presenza della popolazione e dell'amministrazione comunale.

Il sindaco Crippa: "Grazie a coloro che ci hanno fatto pressione"

Dopo la benedizione di don Andea Scaltritti, è stato il sindaco Bruno Crippa a tagliare il nastro inaugurale con l’aiuto di due bambine. Il primo cittadino ha poi espresso tutta la propria soddisfazione per la realizzazione dell'opera, ma anche la gratitudine per quelli che l'hanno resa possibile: "Voglio ringraziare la Parrocchia, che ci ha permesso di creare questo campo giochi su un loro terreno. Il lavoro più grande lo ha sicuramente fatto l’assessore Paolo Redaelli, che ha messo l’anima in questo progetto. Soprattutto, ringrazio coloro che ci hanno fatto pressione e voglio chiedervi scusa per i ritardi nella realizzazione dell’opera. Doveva essere conclusa due anni fa, ma poi diversi problemi ci hanno impedito di portare avanti i lavori. Per un attimo abbiamo temuto di non farcela nemmeno questa volta, perché con l’attuale situazione di guerra è diventato molto difficile e costoso reperire le materie prime, ma ci siamo riusciti".

Lomaniga in festa: un progetto "fatto dal basso"

Anche Emanuela Gervasi, coordinatrice della scuola dell’Infanzia Ferri, ha espresso la propria soddisfazione per la tanto attesa realizzazione del parco: "Tutti i bambini della scuola aspettavano da tempo il campo giochi. Voglio ringraziare tutti gli abitanti di Lomaniga per aver creduto in questo progetto, i genitori ed il gruppo Qua la Mano, che sono le nostre nonne sociali. La festa di oggi è fatta dal basso, dalla passione e dall’entusiasmo delle persone. Ringrazio anche il gruppo dei grandi della nostra scuola, che ha decorato il cartello con le regole del parco". Fra i ringraziamenti anche i diversi sponsor che hanno reso possibile l'organizzazione vera e proprio della festa: l'Associazione Lomaniga, Beretta Salumi, Paolo Sala, che ha donato le pizze per il rinfresco ed il Bar Clodia che ha offerto le bibite. A termine dell’inaugurazione, Redaelli ha aiutato i bambini a piantumare un piccolo ciliegio, ribattezzato proprio «L’albero dei bambini».  A seguire, uno spettacolo teatrale, giochi e un pranzo al sacco.

5 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie