Attualità
Ambiente

Lario Reti Holding, BrianzAcque e ComoAcqua insieme per un’acqua sempre più controllata

Taglio del nastro per il progetto di collaborazione e sinergia tra i gestori delle province di Monza e Brianza, Como e Lecco, atto ad incrementare e potenziare i controlli sui microinquinanti emergenti e la qualità dell’acqua di rete

Lario Reti Holding, BrianzAcque e ComoAcqua insieme per un’acqua sempre più controllata
Attualità Meratese, 06 Luglio 2022 ore 11:28

Acqua sempre più controllata e di qualità, grazie alla partnership stretta da Lario Reti Holding, BrianzAcque e Como Acqua gestori del servizio idrico delle rispettive province di Monza e Brianza, Como e Lecco. Questa nuova sinergia consentirà ai tre gestori di mettere a fattor comune strumentazione d’avanguardia e professionisti del settore per eseguire un monitoraggio, della durata di tre anni, sull’acqua destinata al consumo umano e relativo ai principali inquinanti emergenti richiamati nella Direttiva UE 2020/2184, sull’intera area delle province di Monza e Brianza, Lecco e Como.

Lario Reti Holding, BrianzAcque e ComoAcqua insieme per un’acqua sempre più controllata

Questo progetto segnala l’avvio di una più stretta collaborazione tra i tre laboratori, che contano un totale di 6 sedi e 32 addetti, già da anni protagonisti di diversi progetti comuni. Per questo screening, le tre aziende potranno avvalersi della pregressa esperienza di BrianzAcque, che dal 2015, utilizzando Spettrometri di Massa ad alta risoluzione, esegue analisi sugli inquinanti emergenti sulle acque della provincia di Monza e Brianza e, dal 2017, anche per la provincia di Lecco.Questa innovativa attività a difesa della qualità delle acque e dell’ambiente guarda alla Direttiva UE2020/2184, che prevede la protezione della salute umana dagli effetti negativi derivanti dalla contaminazione delle acque destinate al consumo umano e prende in considerazione i cosiddetti contaminanti "emergenti", sostanze che fino a questo momento non sono state regolamentate.

Enrico Boerci, Presidente e AD di BrianzAcque

“Ancora un volta, mettiamo insieme esperienze e risorse per superare limiti territoriali ed erogare ai cittadini dei tre ambiti serviti, un’acqua sempre più sicura e di qualità – rileva Enrico Boerci, Presidente e AD di BrianzAcque - “Siamo stati tra i pionieri nella ricerca dei microinquinanti emergenti e ora, grazie alla collaborazione con le aziende limitrofe, riusciremo a creare ulteriori eccellenze per una salvaguardia complessiva della risorsa idrica con sguardo innovativo e rivolto al futuro”.

Lelio Cavallier, Presidente di Lario Reti Holding

“Ci riteniamo molto soddisfatti di questa partnership - spiega Lelio Cavallier, Presidente di Lario Reti Holding – Ci consentirà di farci trovare preparati ad affrontare eventuali problematiche future, migliorando qualità e sicurezza di un bene primario come l’acqua, mettendo a fattore comune tutte le necessità, ampliando le competenze e investendo anche in nuovi macchinari e strumentazioni.”

Enrico Pezzoli, Presidente e AD di Como Acqua

“La condivisione di informazioni, esperienze, dati e strumenti su cui nasce questa collaborazione fra tre protagonisti del servizio idrico integrato lombardo – ha commentato l’ing. Enrico Pezzoli, Presidente e AD di Como Acqua – rappresenta l’ulteriore dimostrazione dell’importanza di fare squadra, specie quando in gioco ci sono la qualità dell’acqua e la sicurezza dei cittadini.”

 

Questa collaborazione proattiva porterà le tre aziende ad anticipare i tempi per l’elaborazione delle matrici di rischio richieste dai Water Safety Plan, piani di sicurezza dell’acqua in previsione dall’UE, e preparare così i gestori a rispondere prontamente alle future richieste dell’Unione, arrivando anche a conoscere in profondità le modalità di flusso delle acque sotterranee nelle zone confinanti delle tre province.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie