Attualità
Merate

Lago di Sartirana: migliora l'ossigenazione dopo l'intervento con le pompe idrovore

Il monitoraggio indica che il livello in superficie è ottimale.

Lago di Sartirana: migliora l'ossigenazione dopo l'intervento con le pompe idrovore
Attualità Meratese, 06 Agosto 2022 ore 11:04

Migliora l'ossigenazione dell'acqua più in superficie nel Lago di Sartirana grazie all'intervento con le pompe idrovore. Le condizioni del lago, dove ormai da settimane proliferano le alghe a causa delle alte temperature e della perdurante siccità,  continuano comunque a destare preoccupazione.

Lago di Sartirana, migliora l'ossigenazione

Buone notizie dal monitoraggio svolto sulle acque del lago dall'idrobiologo Alberto Negri. Come ha spiegato l'assessore all'Ambiente Fabio Tamandi, infatti, "i risultati ufficiali arriveranno settimana prossima ma l'idorbiologo ha anticipato che l’ossigeno in superficie (per circa 30 cm) è buono".  A contribuire a questo risultato, confortante solo in parte visto che il livello di ossigenazione in profondità desta ancora preoccupazione, è stato l'intervento portato avanti nelle scorse settimane dal gruppo di Protezione civile, che con le pompe idrovore ha aspirato le alghe in superficie. "La situazione rimane critica sul fondo, ma non possiamo fare nulla. - ha concluso Tamandi - L'idrobiologo consiglia di continuare, quando possibile, con l’asportazione delle alghe".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie