Attualità
buone notizie

La Nostra Mela è viva e ha un nuovo direttivo

Merate, data ad un passo dalla chiusura, nella serata di giovedì 2 marzo 2023 l’assemblea dei soci ha nominato il nuovo direttivo: Carlo Porro, Diego Consonni, Michela D'Emanuele, Ettore Galbusera e Andrea Valtorta

La Nostra Mela è viva e ha un nuovo direttivo
Attualità Meratese, 03 Marzo 2023 ore 11:30

La Nostra Mela è viva. Data ad un passo dalla chiusura per mesi, nella serata di giovedì 2 marzo 2023 l’assemblea dei soci ha nominato il nuovo direttivo. Dei cinque nuovi componenti, soltanto Carlo Porro faceva parte, come vicepresidente, del direttivo uscente. Gli altri quattro componenti sono Diego Consonni, Michela D'Emanuele, Ettore Galbusera e Andrea Valtorta.

Una buona notizia: già nella prossima assemblea saranno distribuite le cariche di presidente, vice, segretario e tesoriere.
Tante le proposte emerse nel corso dell’assemblea per ravvivare le attività che legano i commercianti di Merate.

La Nostra Mela è viva e ha un nuovo direttivo

Nonostante le poche aspettative degli ultimi mesi l'assemblea dei soci de La Nostra Mela ha nominato un nuovo direttivo.

All'incontro anche Simona Vitali che ha letto un pensiero ai presenti: "Vorrei rubarvi pochi minuti leggendovi un mio breve pensiero: Sono stati Tre anni non facili quelli passati, il mondo del commercio è cambiato ed è in continua evoluzione,la pandemia ha inoltre immobilizzato il lavoro di tutti noi. Nonostante queste premesse l'inizio della mia presidenza è stato davvero incoraggiante. Siamo tornati rapidamente a superare i 100 iscritti all'associazione. Significativo, a mio parere, di una volontà di condividere temi e problematiche comuni seppur con le diverse peculiarità delle rispettive attività. Essere iscritti ad una associazione però non può limitarsi al pagamento annuale della quota e stop. Serve, anzi è indispensabile, condivisione e partecipazione alle attività. Purtroppo ciò non sempre è avvenuto. L'ultimo Natale è significativo in tal senso.
Come l'estate a Merate,formula vincente ,apprezzata dalle persone,che però trovano i negozi chiusi , infatti si sono contati sulle dita di una mano le vetrine che sono rimaste accese,e per me rimane una brutta immagine che si dà alle persone.
Il post covid ha fatto scordare l'obbiettivo associativo e la voglia di ricominciare. Credo a questo punto che serva una forte autocritica: non basta più avere un negozio ,perché le persone entrino dobbiamo tenere la.porta aperta, cioè vuol dire che Dobbiamo cambiare l'approccio, dobbiamo specializzarci, rinnovarci, puntare su servizi che fidelizzano il cliente. Troppo spesso per abitudine si dà la colpa del non lavoro a fattori esterni come l'organizzazione di un l'evento i parcheggi, le condizioni climatiche, non è così, serve rimettersi in gioco. E voglio dirvi che associarsi che associarsi significa unire le proprie forze,confrontandosi e cercando una linea progettuale comune,non è restare chiusi nelle.nostra attività.
Concludo con la soddisfazione di vedere che ci sono ancora colleghi desiderosi di mettersi in gioco per l'associazione. A loro va il mio ringraziamento, il mio apprezzamento e, se lo riterranno necessario, il mio supporto e la mia collaborazione. Termino il mio mandato con la serenità di aver fatto il possibile per mantenere in vita il commercio meratese,a volte certamente sbagliando ,altre facendo bene,ma mettendoci sempre tutta me stessa.
Mi auguro che il lavoro iniziato non vada disperso e che si possa anche consolidare e migliorare. Sono e resto una commerciante".

Il nuovo direttivo è composto, da sinistra: Diego Consonni, Carlo Porro, Michela D'Emanuele, Ettore Galbusera e Andrea Valtorta
Il nuovo direttivo è composto, da sinistra: Diego Consonni, Carlo Porro, Michela D'Emanuele, Ettore Galbusera e Andrea Valtorta
Seguici sui nostri canali
Necrologie