Attualità
Caro bollette

Buoni spesa per aiutare le famiglia in difficoltà

L'Amministrazione comunale di Montevecchia ha deciso di aprire il bando lunedì 5 dicembre

Buoni spesa per aiutare le famiglia in difficoltà
Attualità Meratese, 03 Dicembre 2022 ore 12:18

Buoni spesa per aiutare le famiglie in difficoltà e al tempo stesso sostenere l’unico negozio di alimentari in paese, messo a dura prova dal caro bollette. Con una delibera di Giunta, l’Amministrazione comunale di Montevecchia riaprirà lunedì 5 dicembre il bando per usufruire di buoni spesa, qualora ci si trovi in difficoltà economica.

Buoni spesa per aiutare le famiglie in difficoltà, la decisione dell'Amministrazione

"Abbiamo stanziato 4.100 euro in buoni pasto da consumare nel negozio “Tanta roba”, l’unico alimentari di Montevecchia e quindi un servizio da tutelare - ha spiegato l’assessore ai Servizi sociali Nicoletta Palmieri - Per avere diritto ai buoni pasto bisognerà presentare l’Isee, che non deve superare i 12mila euro. In questo periodo, visto il salasso delle bollette, abbiamo pensato di dare un aiuto alle famiglie compensando con la spesa"

I buoni saranno calibrati in base al numero dei membri della famiglia: "Per i nuclei di un solo membro è previsto un buono da 150 euro, per quelli da due da 250, per 3 da 350, per 4 da 450, per 5 da 500 e dai 6 in su 600 euro". Come spiegato dall’assessore, le domande dovranno essere presentate entro il 20 dicembre: "Se ci dovessero essere delle economie lo riapriremo, anche se dubito che ciò accada".

Seguici sui nostri canali
Necrologie