Attualità
Olgiate Molgora

Alla scuola dell'infanzia Sommi arriva il percorso Be Active

Il progetto sarà presentato durante l'open day di sabato 28 gennaio.

Alla scuola dell'infanzia Sommi arriva il percorso Be Active
Attualità Meratese, 21 Gennaio 2023 ore 16:00

Crescere e imparare attraverso l’esperienza diretta, dentro e fuori dalle aule della scuola dell’infanzia.
E’ questo il principio che, nel 65esimo anno dalla sua nascita, ha spinto la Fondazione Scuola dell’Infanzia G. Sommi Picenardi a guardare al futuro e a introdurre una nuova proposta formativa per i suoi piccoli allievi. Il percorso Be Active verrà presentato ufficialmente sabato 28 gennaio durante l’Open day della scuola dell’infanzia di viale Sommi Picenardi, che dalle 10 alle 12 aprirà le porte a genitori e bambini per scoprire l’offerta, con un focus sulla nuova proposte alle 10.30.

Alla scuola dell'infanzia Sommi arriva il percorso Be Active

«Questo nuovo percorso partirà in forma sperimentale, nella speranza che possa poi consolidarsi di anno in anno e attirare sempre più famiglie - ha esordito la presidente della fondazione Ilaria Sommi Picenardi - La nostra convinzione è che la scuola dell’infanzia non sia, come purtroppo in tanti ancora pensano, un “parcheggio” per i bambini, quanto piuttosto un momento di formazione, crescita e apprendimento importantissimo. Per questa ragione, oltre al percorso tradizionale che già offriamo oggi e che si rifà al programma ministeriale, puntiamo a realizzare già da settembre di quest’anno una sezione Be Active».

Tanti laboratori, uscite didattiche, ma anche metodo Montessori e bilinguismo

A spiegare le novità introdotte, che saranno poi illustrate nel dettaglio durante l’Open day, è stata la coordinatrice della scuola dell’infanzia Francesca Corti: «Questa nuova proposta sarà basata ancora di più sull’esperienza diretta dei bambini, sia indoor che outdoor. Ogni giorno i bimbi avranno modo di svolgere laboratori creativi legati all’arte, al teatro e alla musica, ma anche laboratori digitali, multisportivi, lezioni in piscina, così come attività didattiche in varie realtà, per esempio con visite alle aziende agricole, al lago di Sartirana o letture in biblioteca».
Come spiegato dalla coordinatrice, il percorso Be Active seguirà il metodo montessoriano, già applicato nella scuola dell’infanzia Sommi Picenardi, con l’obiettivo di incentivare l’interazione tra i bambini e la loro crescita attraverso il gioco, la creatività e l’indipendenza. Fondamentale sarà anche la presenza della lingua inglese, che grazie al laboratorio di bilinguismo i piccoli allievi potranno imparare passo passo in maniera naturale e soprattutto divertendosi.

Il progetto convince anche l'Amministrazione

Tra i primi a sostenere il progetto anche l’Amministrazione comunale e in particolare il sindaco Giovanni Battista Bernocco e l’assessore all’Istruzione Paola Colombo. «Una scuola deve saper leggere i segni del tempo e mettersi in discussione. Questo è quello che ha fatto la scuola dell’infanzia Sommi Picenardi con il nuovo percorso, che offre uno sviluppo di competenze che sono la base del cittadino del XXI secolo. Siamo veramente orgogliosi di questa scuola innovativa, creativa, digitale e bilinguistica» ha commentato con soddisfazione l’assessore.
«Vogliamo essere una realtà al passo con i tempi e per questa ragione vogliamo dare spazio a questa nuova proposta, che speriamo possa interessare tante famiglie, e al tempo stesso portare avanti anche il concetto di inclusione che è alla base della nostra realtà mantenendo anche l’indirizzo tradizionale» ha concluso la presidente con entusiasmo, invitando grandi e piccini a scoprire la scuola dell’infanzia in occasione dell’Open day.

Seguici sui nostri canali
Necrologie