Dolore

La comunità di Merate piange ancora due vittime del Covid

Sul fronte epidemiologico, sebbene il primo cittadino sottolinei che "Resta alto il numero dei positivi ( 136 ad oggi e 546 dalla scorsa primavera)"  in città cominciano a vedersi degli spiragli di luce.

La comunità di Merate piange ancora due vittime del Covid
Altro Meratese, 30 Novembre 2020 ore 15:46

La comunità di Merate piange ancora due vittime del Covid. E Ancora una volta è il sindaco Augusto Massimo Panzeri ad ufficializzare la scomparsa di due concittadini sconfitti dal Coronavirus.

Ancora due vittime del Covid

Un dolore, quello dei cari dei due meratesi, al quale si unisce lo stesso sindaco  che ha voluto esprimere pubblicamente il proprio cordoglio e quello di tutta l’Amministrazione. Uno strazio  per altro già vissuto da tante famiglie visto che a Merate, da inizio pandemia, i morti legati al Covid sono stati 35.

Lieve miglioramento in città sul fronte della diffusione del virus

Sul fronte epidemiologico, sebbene il primo cittadino sottolinei che “Resta alto il numero dei positivi ( 136 ad oggi e 546 dalla scorsa primavera)”, in città cominciano a vedersi degli spiragli di luce. “Gli ultimi dati disponibili evidenziano un miglioramento generale, segno di una inversione di tendenza in atto, seppur lenta – conferma Panzeri che aggiunge  che i  positivi siano in un certo senso “compensati  da un consistente aumento di soggetti che si sono negativizzati ( 375 in tutto, 89 in più negli ultimi gironi) e da una diminuzione dei sottoposti a sorveglianza”. Ad oggi sono 83 i meratesi in quarantena, 4  dei quali età inferiore ai 20 anni.

LEGGI ANCHE Ospedale e medici di base insieme per curare i pazienti Covid a casa con la telemedicina

La zona arancione

“Da ieri, domenica 29 novembre 2020 siamo entrati in Zona Arancione , che alleggerisce parzialmente le limitazioni ma non le annulla – ha ricordato infine il sindaco –  Raccomando pertanto il rispetto delle prescrizioni in essere. Da domani, martedì 1 dicembre,  il mercato cittadino tornerà al completo”.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità