sostegni economici

Con il Rigenera Italia un miliardo di euro per i comuni

Currò: "I comuni lombardi hanno ancora tempo fino al 15 di settembre per avviare opere di rigenerazione pubblica"

Con il Rigenera Italia un miliardo di euro per i comuni
Glocal news 07 Settembre 2021 ore 15:45

Grazie al Rigenera Italia, cosiddetta norma Fraccaro,  quest'anno ogni comune italiano avrà a disposizione una cifra che va da 250 mila a 500 mila euro, per un totale di 1 miliardo di euro distribuiti a tutti i comuni italiani. Il contributo è suddiviso in base al numero di abitanti residenti nel comune: dai 100 mila euro per i comuni con meno di 5 mila abitanti fino ai 500 mila euro per i comuni con una popolazione superiore ai 250 mila abitanti.

L'opportunità del Rigenera Italia

L'Onorevole Giovanni Currò, vicepresidente della Commissione Finanze della Camera ha ricordato che il termine per avviare i lavori per i comuni scadrà a breve, ovvero il 15 settembre:

"Mancano 10 giorni alla data entro cui i comuni italiani saranno tenuti ad iniziare i lavori per la realizzazione delle opere pubbliche volte all'efficientamento energetico e allo sviluppo territoriale sostenibile. E' importante che il territorio lombardo non perda questa grande occasione per rigenerare a livello energetico i propri comuni"

Gli interventi finanziati dal Bonus

Ogni sindaco ha solo due vincoli nello scegliere i lavori da finanziare: devono iniziare in tempi brevi e il contributo deve essere utilizzato per interventi su opere pubbliche che abbiano come obiettivo l'efficientamento energetico, quali: interventi di illuminazione pubblica, di risparmio energetico degli edifici pubblici, di installazione di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili e uno sviluppo territoriale sostenibile; interventi per la mobilità, l’adeguamento e la messa in sicurezza di scuole ed edifici pubblici; abbattimento delle barriere architettoniche.

L'invito alle amministrazioni

Currò ha concluso con il suo invito ai Comuni della Lombardia

"Il Comune è l'ente pubblico più importante, perché quello più vicino al cittadino e che quindi meglio conosce le esigenze delle comunità. Questa norma da un'importante sostegno al loro lavoro e può migliorare ancora di più la qualità di vita dei cittadini lombardi. Il mio invito a tutte le amministrazioni del territorio è di sfruttare a pieno i contributi che saranno forniti dalla norma Fraccaro per una Lombardia più efficiente, sostenibile ed equa"

Necrologie