Reddito di cittadinanza e lavoro: la metà dei beneficiari lecchesi ha avuto almeno un contratto

Torna all'articolo